LA CICLOCAMMINATA NELLE TERRE DEI GIOVI 

Due giorni, il 30 settembre e 1 ottobre 2017, alla scoperta del Piemonte alessandrino. Itinerari adatti a tutti, in bici e a piedi, scelti e organizzati grazie a una rete virtuosa di circa 60 enti, associazioni, consorzi e aziende locali, insieme per una comune valorizzazione turistica dei luoghi attraversati dal Terzo Valico. 

L’iniziativa Ciclocamminata. Paesaggi, storia e sapori delle terre dei Giovi è nata e si è sviluppata sulla spinta delle esigenze espresse nel corso del focus group svoltosi a maggio 2017 sul tema del turismo. In quell’incontro, uno dei cinque dedicati ciascuno a un settore di potenziale sviluppo, sono state definite alcune idee da inserire nel Progetto condiviso di sviluppo del territorio alessandrino. In particolare è emersa l’importanza di rafforzare le relazioni fra gli attori impegnati nei settori della cultura, del turismo, dell’ambiente e dell’enogastronomia locali, così come la necessità di migliorare la promozione di tutte le risorse in un’ottica integrata. 

La Ciclocamminata ha risposto a queste esigenze in due modi: da una parte ha offerto un’occasione di collaborazione su un obiettivo comune; dall’altra ha costituito la prima iniziativa di marketing territoriale delle terre dei Giovi, con l’ambizione di presentare il territorio come una destinazione turistica unica e integrata. Un’iniziativa pilota in linea con il mandato del Commissario Iolanda Romano di “aumentare le opportunità che il progetto del Terzo Valico può portare alle comunità locali”. 

L’evento ha coinvolto 145 persone il primo giorno e 153 il secondo, fra soggetti del territorio, volontari e partecipanti, i quali hanno potuto scoprire alcune delle molte eccellenze paesaggistiche, storiche, culturali e enogastronomiche del territorio. 

La manifestazione è stata promossa da Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, gli 11 Comuni dell’alessandrino interessati dal Terzo Valico, Rfi, Commissario di governo per il Terzo Valico.